Inclusione, stoffe e solidarietà


Immaginatevi un gruppo di donne di tutte le età, radunate a cucire, ricamare e lavorare a maglia in una stanza piena di gioia e condivisione. Chi sarta da 40 anni, chi alle prime armi con l'ago e il filo, tutte lavorano in armonia per produrre dei capi di alta moda. E il bello non finisce qui: si utilizzano solamente materiali riciclati, regalati e esistenti per evitare lo spreco e l'accumulo dei rifiuti.

Questo è d'Altra Moda. Io ho l'immenso piacere di far parte di questo progetto, sia come grafica - ho disegnato il logo che vedete sopra - sia come, spero, una delle cucitrici e ricamatrici. Perché anche io so cucire e lavorare a maglia e non credo ci sia uno scopo migliore per produrre capi nuovi, se non per l'inclusione e l'utilizzo di talenti e materiali esistenti.

Il progetto è stato ideato dall'Assessora allo Sviluppo Culturale, Sociale, Economico e Giovanile al Comune di Riano, Marina di Pietrantonio. Con la sua idea ha partecipato al concorso di Inclusione della PWA, Professional Women's Association of Rome. Avendo vinto il concorso, avrà a disposizione tutta la rete delle donne professioniste e si potrà avvalere del loro aiuto. Del mio, in primis, in quanto una delle prime esigenze è stato creare il marchio.

L'ho ideato in base alle idee di Marina e il gruppo di cinque collaboratrici. Durante la sessione di briefing avevamo parlato di eleganza, carattere calligrafico e leggera, e il profilo di una donna stilizzata. Alla fine la lettera T si è prestata per una figura elegante con le braccia aperte che guarda il futuro con entusiasmo. Il color rosso delle lettere a e m simbolizza la passione e la forza d'anima delle donne che, quando si mettono al moto, non le ferme nessuno.

Il progetto è stato inaugurato domenica scorsa, 12.3. con la presenza del sindaco di Riano, Ermelindo Vetrani e una sala piena di gente curiosa ed entusiasta. Il comune di Riano mette a disposizione i locali in cui creare il laboratorio, un benefattore ha regalato delle stoffe di seta e una signora la macchina da cucire. Tutti i buoni propositi ci sono, per cui, pronti, partenza... via!!!

Se volete saperne di più, o avete dei materiali con cui contribuire, scrivete a Marina.

#marinadipietrantonio #daltramoda #hannasuni #logodesign #PWAsilverjubilee #inclusione

Recent Posts
Archive